Close

Terme dette Tempio di Nettuno

Le Terme di Nettuno (dette Tempio di Nettuno) sono oggi ruderi di un imponente complesso termale, il più grande e monumentale dell’antica Puteoli, disposto su più livelli lungo il pendio della collina con il prospetto rivolto verso il porto.

Risale probabilmente alla prima metà del II sec. D.C.; i resti oggi visibili si trovano su una proprietà privata e si riferiscono ai livelli superiori e alla parte posteriore dell’edificio, relativa all’area del frigidarium.

La pianta e i percorsi interni si ispirano al modello formatosi a Roma sulle terme di Tito e applicato anche alle Terme di Traiano: infatti lo sviluppo interno tipico di questi complessi termali era quello di una successione di stanze, con all’interno una vasca di acqua fredda (il frigidarium), tiepida (tepidarium) e calda (calidarium).

Dal punto di vista più generale della monumentalità e dell’imponenza, il complesso puteolano rispetta puntualmente i canoni dell’architettura termale di II e III sec intesi a realizzare effetti di scenografica grandiosità.

 

Curiosità…

Il complesso non è visitabile e insiste su una proprietà privata; tuttavia è visibile da Via Nicola Terracciano 

 

Come arrivare

Terme di Nettuno, Via Nicola Terracciano Pozzuoli