Cento Camerelle

Cisterna per la raccolta delle acque di epoca romana.

Grandi vasche per la raccolta delle acque di epoca romana, rinvenute sotto la via del Carmine e tradizionalmente note come Cento Camerelle.

Molte sono le cisterne ritrovate nella zona. Le più grandi sono quelle di Lusciano e di Cardito. Altre sono inglobate in edifici moderni o ricoperte da strade. Questo è accaduto per esempio per una cisterna ritrovata nei pressi dell’anfiteatro flavio al di sotto della via Solfatara, formata da tre ambienti on pavimento sopraelevato rispetto alle vasche. Un’altra cisterna a struttura trapezoidale è stata ritrovata durante i lavori lungo via Domitiana. Risulta formata da tre ambienti.

tags:
Back to Top

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie premi il tasto Maggiori info