La Necropoli Romana

Da Pozzuoli (partendo dall’attuale Via Celle) fino a Quarto si snoda la via Consularis Campana che, come la maggior parte delle strade antiche, era fiancheggiata da mausolei funerari di varia estensione.

Lungo il prescorso si possono visitare la Necropoli di Via Celle, del Fondo Di Fraia  e a seguire la Necropoli di San Vito

La Necropoli di Via Celle è costituita da quattordici edifici, costruiti tra la metà del I sec. a.C. e la metà del II sec. d.C.

Questo complesso comprende edifici con destinazione esclusivamente funeraria o connessa con la celebrazione dei riti funebri, nonché edifici di carattere non funerario.

Tra i primi, il tipo più attestato è il colombario, che in un caso assume forma monumentale. Tra i secondi vi è una sede di collegium.

Il rito funerario usato a Via Celle è quello dell’incinerazione; sono tuttavia presenti anche le tombe a inumazione ricavate nel pavimento oppure costruite all’interno delle strutture murarie.

tags:
Back to Top

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie premi il tasto Maggiori info